Lettura articolo

Week End più Dolce che Agro, ma sempre agrodolce !!!

Tre vittorie ed una sconfitta abbiamo portato a casa Pomaralva in questo week end, Terza, Prima Pomaralva e Serie D vincono alla grande… Prima Trasporti di Liberto Male.

Inizia la corsa delle Vittorie sabato Pomeriggio della nostra Prima Divisione Pomaralva, le ragazze vincono con grande Determinazione al Piana 3-0 ( 25-12- /25-11 / 25-18 )…. Gioco di squadra… Atteggiamento al bel gioco e Sacrificio, questi sono stati i principi fondamentali della vittoria pomaralvina… Bella prestazione della nostra regista Elisa Cipolla, Ottimo il lavoro del Libero Roberta Sciabica, cosa dire delle due schiacciatrici di Ala, Flavia Pecora realizza una prestazione eccellente e  Federica Bruno ogni giorno più forte e positiva, Marta Visione e Aurelia Ribaudo impongono la loro capacità al centro campo, ottimo anche l’ impegno della nostra Opposta Sofia Senapa con schiacciate vincenti, il coach ha avuto la possibilità d’ inserire in campo Noemi Renda, che ha dimostrato suoi progressi, Martina Tocco, un’ altra che giorno dopo giorno si dimostra più aggressiva, il coach ha regalato due momenti nel secondo e terzo set alla piccola Giulia Gennaro inserita come palleggiatrice, che ha dimostrato qualità e capacità tecnico-tattica… soltanto l’ ultimo set e’ entrata Chiara Pollina, la quale e’ stata preservata per la partita di domenica considerando che rientrava da un piccolo infortunio ed il coach non ha voluto rischiare… siamo sicuri che tanto coach, Presidente e pubblico presente sono rimasti molto soddisfatti della prestazione pomaralvina…

Terza Divisione : Ripresa alla grande della squadra di Davide Acquaviva, inizia con dodici battute consecutive Giulia Vicari, questa convincente attitudine vincente ha sorpreso alle ragazze della US & GS Volley,  che non hanno potuto reagire  e vince la Pomaralva 3-0 ( 25-17 / 25-18 / 25-16 ) certamente un inizio cosi prepotente in battuta  lascia un in shock le avversarie, a questo dobbiamo aggiungere un’ ottima prestazione di tutte le pomaralvine, Sara Sanalitro, Chiara Di Liberto, Chiara Di Lorenzo, Fabiola Duecento, Valeria Monte, Marta Piede, Dea Cangemi, Alessia Arena, Aurora Monforte e Chiara Seidita che hanno dimostrato un bel bagaglio tecnico, questa vittoria le ha portate al 4to. posto in classifica, soltanto a 3 punti dal secondo posto..

Prima Divisione Trasporti Di Liberto : L’ unica sconfitta dell’ armata pomaralva, sinceramente non possiamo trovare una spiegazione alla prestazione di questa squadra, la quale perde il primo set 24-14, vincendo il secondo 25-13, portandosi al terzo set e cadendo in un buco di mancanza totale di concentrazione e atteggiamento vincente e perde 25-6, proprio di un gruppo di ragazzine che sono ai primi passi in questo sport, inspiegabile considerando che il 4 set finisce con la sconfitta 27-25. Passare da un set in cui si vince facilmente e perdere l’ altro in modo disastroso e giocare il 4to set come se fosse una finale…                                                                                                                                                                     Ci rimane soltanto una MOLTEPLICE  DOMANDA :                                                                                                                            SERIETA’ ….. CONCENTRAZIONE …. ATTEGGIAMENTO VINCENTE …. COMPROMESSO CON LA SOCIETA’ ED ALLENATORE ???????????   Lasciamo al criterio di ognuno la risposta .

SERIE D : La parola dell’ allenatore Luis Alvarez Centeno che e’ la più autorizzata in questo caso, dice :                                                                  “ la mia squadra, questa partita l’ ha giocata come un OROLOGIO SVIZZERO “, eravamo preoccupati in settimana per l’ assenza della forte schiacciatrice Giulia Chimenti uno dei pilastri della squadra, Alvarez Centeno riflette e dice “ va bene, abbiamo Federica Arnone con simili caratteristiche “, sino a questo punto potevamo dire che la squadra fosse completa, ma il brutto secchio d’ acqua fredda  arriva al coach domenica mattina, mentre partecipava al Corso di Allenatori Terzo Grado Giovanile, Manuela Sciascia  gli comunicava che non sarebbe stata presente, questo ha un solo nome “ crisi coach !!!!”  ad Alvarez Centeno gli mancava uno da suoi gioielli in un’ importante partita, la cui una vittoria avrebbe portato la squadra vicino ai primi posti della classifica … Elisa Cipolla sarebbe stata la regista, OH LALA RAGAZZI !!!! Elisa e’ stata SUPERBA  prestazione di alto livello, certamente il dubbio era la precisione di una ragazza che partecipa nella squadra di serie D per imparare, MA NON HA DELUSO IL SUO COACH TUTTO AL CONTRARIO… neppure le sue compagne sono rimaste deluse.  Chiara Carbonaro inizia la partita schiacciando in modo spettacolare e non c’ era avversario che la potesse murare… il nostro mastino napoletano come la chiama simpaticamente la sua compagna Carolina, si e’ dimostrata tale, certamente un lavoro eccezionale del nostro Libero Chiara Pollina ha permesso alla squadra di sminuire alcune errori in difesa e ricezione… Ottime le centrali,  Marta Visone e Aurelia Ribaudo hanno trovato il tempo giusto nel salto di muro, questa capacità provoca nelle avversarie un vero ostacolo sia in attacco che nei pallonetti.. la nostra Opposta Maria Cortese si dimostra ogni giorno una schiacciatrice molto difficile da fermare, superba anche lei… Federica Arnone, importante la sua prestazione in attacco, ma con grandi problemi in ricezione e difesa.. quando le avversarie realizzano battuta su una giocatrice soltanto, indica che hanno individuato il nostro problema, Federica Bruno entra e realizza una buona prestazione regalando giocate di eccellente livello.. sono state parte della squadra Carolina Leone, Flavia Pecora, Silvia Guastella e la piccola Giulia Gennaro, tutto sommato un’ Ottima prestazione pomaralvina che vince l’ Albaverde 3-0 ( 25-22 / 25-16 / 25-14 ) il punteggio dice chiaramente della differenza dimostrata in campo….Soltanto rimane dire che la squadra per due set aveva in campo incluso il libero 5 ragazze di 16 anni, una di 13 anni ed una di 20 anni.                        Anche in questa occasione il numeroso pubblico pomaralvino evidenzia grande gioia per la prestazione delle sue ragazze..

A noi rimane dire a tutte le ragazze vincenti…

YES, WE CAN POMARALVINEEEEE.