Lettura articolo

UNDER 16….. MA CHE BEL GIOCO !!!

La piramide cambia pezzi, ma continua crescendo, non ci sono più Alessia ( ieri come avversaria ), Marta Giammona ( fuori età ) ne Rebecca, ma la Pomaralva continua la marcia senza fretta e con tanto entusiasmo. Ieri sera alla Piscina Comunale si sono confrontate due società che lavorano da anni nel settore giovanile, Vince la Pomaralva 3 – 1 su GS Volley ( 24-26 / 25-16 / 25-14 / 25- 20 ), una partita in cui le due squadre non mollavano un punto, nonostante il ritmo, le nostre pomaralvine perdono il primo set per una differenza minima; le nostre avversarie iniziano la partita con grande determinazione, purtroppo le nostre ragazze sembravano attaccate al campo di gioco, con poca mobilità e senza idee di come fare i punti, ( Gaspare Strano dice sempre…“ quando guardo una vostra partita, si vede che le avversarie vogliono vincere ogni punto, al contrario la pomaralva sembra che gioca per giocare senza l’ ambizione di fare punto… “ niente più vera questa affermazione del nostro coach…) cosi si e’ visto il primo set, nel secondo l’ esperienza del nostro coach Alvarez Centeno, gli indica che deve fare alcuni cambiamenti dentro la stessa formazione, Giorgia Desiderio continua in regia, Flavietta Pecora all’ opposto ( primo set Ala ), Sofia Senapa e Roberta Sciabica ( primo set opposto ) nella diagonale delle Ale, Aurelia Ribaudo e Marta Visone continuano come centrali, in questo modo cambia il gioco della squadra, migliora la distribuzione tattica con più partecipazione delle nostre centrali, Roberta Sciabica ( ferma ad inizio partita) si ritrova con la sua squadra. Ie nostre due “ topine “ come simpaticamente chiama il coach Chiara Pollina e Giorgia Desiderio spostandosi in campo a destra e sinistra prendondo le proprie palle e quelle delle compagne; Sofia Senapa si fa notare realizzando battute vincenti; cosi tutta la squadra inizia a giocare più convinta, la pomaralva si dimostra come un’ altra squadra diversa da quella del primo set, superando le avversarie al momento della definizione dei punti. Certamente tutte le due squadre si sono regalate a vicenda una buona quantità di battute sbagliate, ma come dice coach Alvarez Centeno, “ una battuta forte, provoca nel’ avversario un problema da risolvere, rischiare la battuta anche sbagliando, sarà sempre un’ opzione positiva, “ insomma, Eccellente partita della nostra squadra, giocando con atteggiamento vincente, ottiene un risultato molto positivo, regalando al coach e alla tifoseria presente un bellissimo gioco.

LA SQUADRA : Marta Visone – capitano -, Aurelia Ribaudo, Elisa Cipolla, Giorgia Desiderio, Roberta Sciabica, Sofia Senapa, Chiara Pollina – libero -, Marialaura Cuccia, Flavia Pecora, Martina Pollina.

YES, WE CAN POMARALVINEEEEE !!!