Lettura articolo

Trasporti Di Liberto – Pomaralva Vince 3-1 in Under 16

Una vittoria non facile per le nostre pomaralvine al Salvatore Pomar, contro la YPSIVOLLEY, si vince 3-1 ma abbiamo dovuto faticare per portarci i tre punti.

Primo Set : Al’ inizio e’ sembrato un passaggio facile per Trasporti Di Liberto, la nostra squadra era piu forte in attacco e battute… quindi portavamo avanti la partita con relativa facilità, il lavoro al centro di Aurelia Ribaudo e Marta Visone ( tutte e due 14 anni ), gli spostamenti instancabili di Giorgia Desiderio ( 14 anni ), la capacità in attacco di Rebecca Pampanini, Alessia Morreale e Marta Giammona ( tutte e tre 15 anni ), facevano presumere che eravamo in un pomeriggio relativamente facile, il coach include in campo Naomi Di Stefano ( 15 anni ), Flavietta Pecora ( 11 anni ), Chiara Pollina ( 15 anni ), Sofia Senapa ( 13 anni ), con nostro Libero Federica Scardino ( 15 anni ), cambiando continuamente una volta con l’ala ed un’ altra con una delle centrali,  si vince questo set 25-16 e si cambia campo.

Secondo Set : Questo set si potrebbe chiamare “ sorpresa YPSIVOLLEY “, le nostre avversarie hanno messo l’ orgoglio in campo e con una grande grinta prendevano tutto quanto si poteva prendere sia in bagher come con i piedi…, la Trasporti Di Liberto si inizia a confondere... ma vince sul filo del rasoio 25-21, certamente il Coach Alvarez Centeno non poteva essere felice, la nostra palleggiatrice Giorgia Desiderio confusa nelle alzate ma specialmente negli spostamenti in campo… un rimprovero del coach indicando che si stava giocando contro una squadra che soltanto faceva pallonetti e bagher verso il nostro campo, “ concentrazione chiedeva Alvarez Centeno “, alla fine del set Alvarez Centeno include la piccola Sofia Senapa (13 anni ), grande responsabilità per Sofia che entra in battuta con il punteggio 24-21, ma lei non delude il coach nelle sue compagne, con la sua battuta vincente di grande categoria finisce il set .

Terzo Set : Purtroppo, le nostre ragazze non potevano trovare la concentrazione richiesta e facevano molti errori, prodotti da un miglioramento nelle battute avversarie ed un fastidioso bagher verso il fondo del nostro campo, trovando le nostre pomaralvine male piazzate… cosi si perde 25-21, per le avversarie era come aver vinto la coppa del mondo,  la loro allegria ha preoccupato le nostre ragazze e tifoseria, che certamente erano in silenzio…

Quarto Set : Inizia molto male per la Trasporti Di Liberto, tre battute consecutive sbagliate, “cosi non vinciamo ha detto il coach”, ma purtroppo  la mancanza di concentrazione continuava… una serie di errori molto infantili da parte nostra e l’ eccellente battuta avversaria hanno portato il punteggio 5-15 contro… A questo punto il nostro coach richiede il  secondo tempo e con una frase molto semplice dice alle sue ragazze “ fatte uscire il vostro orgoglio, come hanno fatto loro “, questo ha colpito profondamente la squadra, una schiacciata molto forte in diagonale di Rebecca Pampanini da inizio ad un cambiamento totale del set… Rebecca va in battuta e fa 9 punti consecutivi con una bellissima battuta vincente.. altri due punti Alessia Morreale ed il punteggio arriva 16-15 a nostro favore, cambiamento totale, entusiasmo del coach, tifoseria e delle stesse ragazze,  a quel punto Rebecca Pampanini come Alessia Morreale hanno portato per mano la squadra, l’ avversario era sorpreso e non riusciva a reagire, da vincere con facilità in 5 minuti si trova sotto.. un muro di Aurelia Ribaudo fa confondere il centrale avversario che perde la palla, Marta Visone con un muro e tre schiacciate vincenti riesce a collocare la sua squadra 21-16, molto difficile per le nostre avversarie cambiare un set che al’ inizio era a loro favore ed adesso si avvicinava alla sconfitta, cosi la squadra funzionando perfettamente come nel primo set si riprende la partita e vince 25-18 e 3-1, un risultato che porta la Trasporti Di Liberto al terzo posto in classifica ma a parità di punti con il secondo Altofonte.