Lettura articolo

SCONFITTA SECONDA DIVISIONE GIRONE A

Una brutta sconfitta subiscono le nostre ragazze della Seconda Divisione contro il Lascari perdono 3-1 (17-25 / 23-25 / 25-20 / 16-25 ), valutando bene la partita vogliamo dividerla in due capitoli.

Capitolo 1 : La squadra pomaralvina sta giocando male, molto male, non abbiamo gioco di squadra, dentro il campo sembrano 6 persone di cui ognuna fa per se, non un gruppo alla ricerca di un unico obbiettivo, giusto è sottolineare quando giocano alla grande, ma e’ anche giusto sottolineare quando le cose si sviluppano in modo negativo..alcune delle nostre giocatrici come Robi Sciabica, Sofia Senapa, Elisa Cipolla, Teresa Cortese, capitano Marta Giammona, nelle ultime partite sono sparite completamente dal gioco, quello che colpisce di più e’ il fatto che le stesse giocatrici giocavano molto bene sino agli inizi di febbraio.. soltanto Flavietta Pecora e Federica Bruno hanno cercato di portare avanti la squadra seguendo le indicazioni del coach,  Chiara Di Lorenzo, Sara Sanalitro,  Chiara Di Liberto, Giulia Vicari e Marialaura Cuccia, hanno cercato di offrire qualcosa alla causa pomaralvina ma purtroppo le ragazze ( cosiddette titolari ) non hanno dato segni positivi, tutto il contrario si sono perse nelle proprie insicurezze,  provocando un forte richiamo di allerta al coach per le prossime partite, immensa quantità di punti sbagliati sia in battute o schiacciate fuori campo o alla rete, non riescono a portare avanti le indicazione del coach, anche guardando le compagne che realizzavano punti positivi con semplici pallonetti o palleggi verso il lato scoperto del campo avversario.. insomma, UN PERICOLOSO PERCORSO INTRAPRESO DA QUESTA SQUADRA,  NON DA’ INDICAZIONI POSITIVE PER IL FUTURO.

Capitolo 2 : Ad ogni partita rimaniamo sempre più sorpresi di questa categoria.. abbiamo perso la Coppa Palermo giocando con una squadra di OVER 30-35 e forse di più, in campionato ci siamo trovati con diverse squadre di SIGNOREEEE !!!…oggi il Lascari si è presentato in campo con due minorenni ed il resto della squadra,  adulte di cui alcune over 35 – 40… la scorsa stagione abbiamo giocato un girone Under in terza divisione condividendo la competizione con società che lavorano nel settore giovanile, quest anno la nostra Società con sei squadre tra le Under 18 e Under 13 e questa Seconda Divisione  con ragazze  tra Under 12 e  16, si trova veramente in difficoltà nella competizione, purtroppo siamo delusi oltre il risultato, perche’ molte volte dobbiamo dare spiegazioni a genitori che sostengono le proprie figlie che si trovano giocando con DONNE in alcuni casi più grandi della propria madre.

Il capitolo arbitro, non faremo un grande commento, perche’ come dice coach Alvarez Centeno, non giudicare gli arbitri sarà sempre la mia filosofia… ma a voce bassa senza che nessuno ascolti crediamo sia importante rimarcare che un arbitro non deve mai chiamare il capitano di una squadra e chiedergli di dire alla tifoseria di stare zitta.. Arbitro, arbitra…. Giocatrici, giocano, Tifoseria, Tifa, Urla, si lamenta, come e’ giusto che sia… se vogliamo fare una dittatura sportiva pensiamo che qualcuno e’ sulla strada sbagliata, soprattutto quando il tifo, le urla non sono contro l’ arbitro..

Come sempre YES, WE CAN POMARALVINE !!! abbiamo tanta strada da percorrere ancora..