Lettura articolo

DOMENICA VITTORIA IN SERIE D ….SCONFITTA IN PRIMA DIVISIONE

Vince a Licata la nostra Serie D una partita che porta allegria e sicurezza alle nostre ragazze…

Amarezza per la nostra Prima Divisione Trasporti di Liberto che lascia andare una bella opportunità a casa propria.

SERIE D… L’ allegria dimostrata dalle nostre ragazze a fine partita parla di due obiettivi raggiunti, 1-  la squadra vince senza due titolari, il capitano Giulia Chimenti e l’ opposto Maria Cortese.. 2- ci siamo levati dalla testa di giocare fuori casa a perdere ( a volte partite incredibili ). Quarto posto raggiunto già da due giornate, le ragazze si presentano a Licata con la tranquillità ( forse troppo ) di giocare una partita senza il compromesso di portarsi i tre punti … Inizia alla grande il Santa Sofia, con determinazione e attitudine vincente riesce a portarsi facilmente il primo set 25-15, le nostre ragazze si notavano molto lente e confuse forse per la lunga trasferta senza soste o forse per eccesso di fiducia, ma la realtà diceva 0-1, nel secondo set si e’ vista una timida reazione delle nostre pomaralvine, il coach Alvarez Centeno ha inserito a metà set la piccola Sara Sanalitro, eccellente prestazione della nostra seconda palleggiatrice che con incredibile serenità riesce a realizzare alzate molto precise e buona distribuzione del gioco; ma crediamo che la svolta nel gioco d’ attacco pomaralvino inizia quando il coach inserisce in campo la piccola Federica Bruno ( 13 anni ), la squadra che dall’ inizio partita si trovava un po’ orfana d’ attacco vincente quando la nostra importante schiacciatrice Chiara Carbonaro era in seconda linea, adesso con Fede nella diagonale, s’ inizia a presentare un problema alle avversarie; giocano come abbiamo detto timidamente le nostre ragazze arrivano a fine set con 21 punti, Santa Sofia vince anche il secondo set con autorità 25-21. Ma certamente nel’ aria pomaralvina si  sentivano altri venti,  venti che parlano di vittoria, guadagna fiducia la nostra palleggiatrice Elisa Cipolla che sino alla fine del secondo set molto confusa ed insicura.. il nostro Libero Chiara Pollina ieri un po influenzata inizia a trovarsi con la palla nel secondo set e dimostra quanto ha di guerriera nello spirito…. iniziano a murare e schiacciare le nostre centrali Marta Visone e Aurelia Ribaudo; Federica Arnone  piazzata all’ opposto si fà sentire in attacco, Carolina Leone quando entra in campo dimostra la sua grinta… Fede e Chiara ( nostri mastini napoletani come dicono le compagne ) realizzano attacchi molto difficili da risolvere per le avversarie..la Pomaralva vince il terzo set 21-25..nel quarto set… le nostre ragazze prendono la strada della vittoria con più convinzione e giocando una bella pallavolo vincono 19-25. Adesso quinto ed ultimo set… quel set nel quale chi realizza meno errori avrà la porta quasi aperta alla vittoria.. cosi e’ stato, con gioco sicuro, attitudine vincente e la calma che si sente dopo aver vinto due set consecutivi, la nostra squadra vola verso la vittoria., gia’ dai primi momenti la Pomaralva sale nel punteggio 3-8, a cambio campo, abbiamo notato le nostre ragazze eccessivamente tranquille, realizziamo tre punti  regalati dalle avversarie ed il punteggio 5-11 a favore delle pomaralvine…  una  reazione della nostre avversarie con 4 battute consecutive… ma  le nostre ragazze più sicure della vittoria non si lasciano intimidire, alla fine vince la Pomaralva 15-10 e 2-3 .. Assoluta felicità da parte delle nostre ragazze, condivisa con il nostro Ezio Sanalitro… e festa nello spogliatoio …

Vogliamo ringraziare la famiglia sportiva del Santa Sofia, che ci ha salutato con un ottimo e ricco aperitivo che le nostre pomaralvine hanno potuto gustare con piacere..

YES, WE CAN POMARALVINEEE

 

PRIMA DIVISIONE TRASPORTI DI LIBERTO : Come abbiamo detto all’ inizio un’ altra opportunità che lasciamo andare…  la partita non si presentava per arrivare al primo posto, ma era una bella occasione per dimostrare alla Società, Sponsor e loro stesse che ce la potevano fare … le nostre ragazze cosi come durante tutta la Stagione Sportiva giocano con grande entusiasmo e determinazione, ma al momento della fase conclusiva del set, la squadra si sgonfia e realizza errori molto infantili. Attraverso il campionato abbiamo faticato a trovare spiegazione,  perché un gruppo eccezionale in tutti i sensi, molte volte non riesce ad esprimersi al massimo…. Si perde 3-0  ( 16-25 / 23-25 / 16-25 ) una Kepha più convinta come dimostra il punteggio ad ogni set.. ci lascia con il gusto amaro in bocca….   La Società già programma la prossima stagione sportiva.. nella quale, come dice il Maestro Velasco.. le vittorie si festeggiano ma le sconfitte dovranno avere una spiegazione.