Lettura articolo

Domenica rientriamo in punta di piedi !!!!!!

Siamo stati ripescati, questo ci rende orgogliosi.

Orgogliosi per quello che abbiamo fatto in questi ultimi 6-7 anni portando ragazze del minivolley sino alla prima divisione e adesso alla Serie D.

Abbiamo fatto un bel regalo a quelle pomaralvine che non hanno mollato mai … che si sono presi rimproveri … urla … e a volte tornare a casa con una brutta sconfitta, ma ce l’ abbiamo fatta …

La Piramide tecnica ideata dal nostro Luis Alvarez Centeno ha portato buoni risultati. Sicuramente non si ferma qui, abbiamo tutte le squadre nei primi posti di ogni girone, quindi il futuro sarà far crescere la nostra Piramide..

IN PUNTA DI PIEDI :

Sono arrivate alla squadra alcune ragazze che in un certo modo avevano iniziato tanti anni fa con i nostri coaches ( Luis e Gaspare )..

Silvia Guastella – Libero –: farà coppia dei Liberi con la nostra storica Chiara Pollina, Silvia con buon fondamentale tecnico nella ricezione, copre bene il campo e possiede una buona velocità di spostamenti, quello gli permette di prendere i polloneti lontano dalla sua posizione.

Chiara Carbonaro Ala : forte, determinata, convinta del suo potenziale ( ha tanto !! ) una delle piccole della squadra di 16 anni, Chiara ha fatto un grande salto di qualità nei ultimi tempi, potente in battuta come la schiacciata. Tutta una garanzia per la squadra.

Manuela Sciascia  Prima palleggiatrice : Il sogno nel cassetto del nostro coach, un sogno che si sta facendo realtà, secondo Luis Alvarez Centeno, Manuela è la più forte palleggiatrice che mai abbia avuto, la sua distribuzione del gioco e’ ottima ed ottima anche la sua precisione nella alzata verso tutta la dimensione della  rete… insomma, alzate e precisione che sono un poema…

Maria Cortese Opposto : arrivata la scorsa stagione alla nostra Società, un anno in seconda divisione con Gaspare Strano, ma il coach aveva subito notato che Maria era d’ altra categoria, nel mese di maggio le ha detto che il suo futuro era oltre la seconda divisione, Maria ha cambiato il posto trasformandosi in ottimo opposto, eccellente muro e forte in attacco.

Carolina Leone  Opposto- Ala : anche lei arrivata la scorsa stagione alla nostra Società. Aveva lasciato in dietro la corte del amico Renato Ciappa, le è costato un po’ abituarsi ai ritmi e le maniacali pressioni  di Alvarez, ma con pazienza e sacrificio ce l’ ha fatta, schierata come opposto, condivide il ruolo con Maria, molto migliorata in difesa, eccellente in battuta ( grande salto di qualità negli ultimi tempi ), quando salta bene i suoi attacchi sono molto forti specialmente in parallela e verso zona uno.

Federica Arnone Ala : sangue pomaralvina dei primi tempi, Fede – il nostro fideo ( nome in spagnolo del spaghetti ) – ha fatto tutte le categorie nella società sempre giocando al massimo, anche sopportando dolori lombari, forte in attacco, forte in battuta, ancora deve migliorare la ricezione, Fede condivide il posto di Ala con Chiara Carbonaro e Giulia Chimenti.

Giulia Chimenti Ala : figlia sportiva diletta del nostro coach, Giulia rientra in Società dopo una esperienza in Serie C, forte, determinata, spirito da leader, punto di riferimento della squadra. Abbiamo visto Giulia molto più convinta e determinata da quando ha provato altri orizzonti..

Marta Visone Centrale : altra delle figlie sportive del nostro coach.. Marta lentamente del U 12 sino adesso e’ stata una continua crescita, certamente con i suoi 16 anni ancora le manca una buona strada da fare, ma il coach può vantarsi d’ avere un forte muro al centro e una potente schiacciatrice di primi tempi. Marta a forza di sacrifici ha raggiunto una bellissima schiacciata veloce ma la cosa più notevole e’ che il suo braccio lo muove come schiacciatrici di posto quattro, va bene cosi, mentre lei e’ felice e fa punti..

Aurelia Ribaudo Centrale : Il CAPITANO… 16 anni, altra delle “ piccole “ del nostro coach, si e’ formata sotto la guida e capricci di Luis Alvarez Centeno, abbiamo sofferto e come…. ma Aurelia “Si ce la poteva fare …”  Mai prima io avevo raggiunto un intendimento con un Capitano come succede con Aurelia, sembra che a volte prima di parlare sappiamo cosa dirà l’ altro. Auri con grandi sacrifici si è superata ogni anno, adesso è molto forte e sicura in battuta, ha la capacità di realizzare un pallonetto a tale altezza che risulta molto difficile murare agli avversari. Ha trovato con Manuela una perfetta intessa che la sta beneficiando nella schiacciata, la cosa più graziosa si evidenzia quando litighiamo,siamo come due fratelli.. “ mi piace litigare con il mio capitano, riesce a portarmi alla sua età e dopo per due o tre giorni neanche ci salutiamo … proprio di famiglia..  “

Chiara Pollina Libero : 16 anni, “ Il Toppino preferito dall’ allenatore “ battezzata cosi dal coach per la sua capacità di spostarsi in tutto il campo a grande velocità, convinta, sacrificata, forte, guerriera, tutti i giorni migliora nei fondamentali tecnici, i suoi 16 anni ancora non le danno la sicurezza, ma questa si raggiungerà col tempo.. un Libero molto forte.

Elisa Cipolla seconda palleggiatrice: 15 anni, l’ età parla da sola, Elisa si e’ migliorata attraverso il tempo in forma continua, inizia nella Società quando era “ più che piccola” anche lei ha viaggiato per tutte le categorie, oggi palleggiatrice titolare della Prima Divisione e Under 18.. un futuro assicurato nelle categorie superiori.

Giorgia Desiderio terza palleggiatrice, anche lei 16 anni, guerriera come nessuna,.. lotta dal primo sino all’ ultimo secondo che entra in campo. Molta predisposizione per realizzare punti vincenti, la sua età a volte le fa’ brutti scherzi ma è proprio dei giovani… altra che si troverà con un grande futuro nella pallavolo.

Abbiamo lasciato di proposito per ultime le due piccole della squadra.

Flavia Pecora centrale : 13 anni, cosa non abbiamo detto di Flavia, pensiamo che diremo ancora tante meraviglie di questa piccola centrale, ama il suo ruolo nel quale e’ molto efficace, adesso sta sviluppando una capacità spaventosa per giocare in tutto il campo, riesce nelle categorie minori a coprire il suo posto e quello della compagna con totale efficacia.

Federica Bruno Ala : 13 anni fatti qualche mese fa’, non crediamo che a Palermo esista una persona che non rimanga sorpresa di questa piccola schiacciatrice, guardandola bene non sembrerebbe una giocatrice di pallavolo, esageratamente magra, buona altezza, con salto e braccio SPETTACOLARI, Fede ci regala bellissime sorprese tutti i giorni, esiste in lei una grande maturità nel capire e realizzare quello che le dice il coach.. oggi questa bambina ( perche’ non e’ altro ) schiaccia diagonale lunga, stretta e parallela con la stessa capacità.. sta raggiungendo il momento giusto del colpo in battuta, che per altro fa’ in salto float. Sinceramente siamo lieti ma allo stesso tempo sconvolti della veloce nascita di questa nostra pomaralvina…

Amici, volevamo presentarvi le nostre pomaralvine… in un certo senso tutte hanno iniziato sotto la guida di Luis e Gaspare tanto tempo fà, soltanto la nostra Carolina come avevamo detto proviene dal amico Renato..

Siamo orgogliosi di loro, andremo a giocare la stagione sportiva con molta calma e continuando con la filosofia di ENERGIA POSITIVA, ATTEGGIAMENTO AL GIOCO, DIVERTIMENTO e LIBERTA’ NELLE DECISIONI …

YES, WE CAN POMARALVINE…!!!!