Lettura articolo

BUILDER POMARALVA Prima Divisione…. Vittoria a Carini e Natale con Festeggiamenti

Non possiamo essere meno che felici della prestazione delle Pomaralvine Builder Pomaralva, Due Vittorie in tres giorni.. ottimo risultato ed un punteggio che si avvicina al terzo posto, certamente ancora questa sfida sta iniziando e manca molto alla conclusione ma ci portiamo questi cinque punti come qualcosa di importante da parte di un gruppo dove la regina e’ La Umiltà

Builde Pomaralva 3 – Laide Carini 2 grandi sfide hanno sostenuto sempre le due squadre, le nostre ragazze iniziano il primo set un po’ timide e ferme in campo ( come per dire, vero quel detto che le ragazze quando giocano fuori casa abbassano la loro prestazione ), il Laide molto determinato con una grandissima palleggiatrice riesce a portarsi avanti nel punteggio durante tutto il set… invano sono stati gli inserimenti in campo della piccole Giorgia Desiderio, Rebecca Pampanini ed Alessia Morreale, le nostre avversarie come abbiamo detto precedentemente molto determinate a vincere, cosi e’ stato,  il Carini vince 25-13 mentre noi guardavamo come la palla cadeva in campo..

Secondo Set : Musica diversa, Serena Rivera decide di prendere il comando della situazione…e con battute molto forti riesce a mettere in crisi le avversarie, quando le sue compagne hanno visto la determinazione di Serena, hanno preso coraggio e con muri di Marta Visone e Aurelia Ribaudo, schiacciate di Federica Arnone e Debora Pezzati ( oltre una straordinaria prestazione in difesa ), le alzate di Alex Giacalone ed il contributo di Rebecca Pampanini, la squdra vince questo secondo set 25-15 ed il Terzo 25-11, tutto sembrava sotto il controllo pomaralvino, incluso Serena Rivera continuava con i suoi missili e si aggiungono Marta Visione, Alex Giacalone e Fede Arnene in questo modo la Battuta pomaravina si trasforma in un problema da risolvere per  Laide Carini, nonostante il punteggio sia sempre simile… a fine set con 22-20 a favore della Builder Pomaralva, si poteva pensare che la partita fosse finita, ma la squadra del Laide Carini ha preso coraggio ( quello che e’ mancato alle nostra ragazze per chiudere il set ), e lottando punto su punto riescono a vincere 25-23…

Finito il set, Luis Alvarez Centeno si fa’ sentire,, le sue grida ( URLI ), crediamo che si udivano da Palermo, infuriato il nostro allenatore fa capire alle sue ragazze che serve il rischio ed il coraggio per vincere un set giocato sul filo del rasoio..

Le pomaralvine hanno capito il loro errore, ed iniziano il quinto set alla grande, con Federica Arnone schiacciando come le aveva chiesto il suo allenatore, Serena e Marta facendo delle battute spettacolari, in un momento si sveglia Aurelia Ribaudo e fa’ un muro spettacolare mettendo in crisi la centrale avversaria, lo stesso e’ succeso con la nostra Marta dominando la rete con grande capacita…insomma, tutta la squadra mette quello che si deve mettere per portarsi a casa la partita vincendo il set 15-9 e VITTORIA 3-2.

Allegria totale della tifoseria Presidente e giocatrici..

Squadra: Serena Rivera, Alex Giacalone, Marta Visone, Aurelia Ribaudo, Federica Arnone, Debora Pezzati, Roberta Di Liberto – libero -, Rebecca Pampanini, Giorgia Desiderio, Alessia Morreale, Sofia Senapa.